Veduta del laghetto Monte Sommo

INTINERARIO 072


Giro al laghetto di Monte Sommo provincia di Bolzano



LAGHETTO SUPERIORE MONTE SOMMO 2351 m.

46°30'09.02"N - 10°59'38.96"E

Catasto N° 197



Localizzazione     : Proves - Samerberg - Gruppo delle Maddalene

Bacino idrografico : Rio Chiesa - Rio Pescara - Torrente Noce




Lunghezza          : 120 m.


Larghezza          : 70 m.


Profondità         : ?




Natura Geologica   : Paragneiss e micascisti,detriti di falda

Origine            : Circo




LAGHETTO MEDIO MONTE SOMMO 2301 m.

46°30'02.57"N - 10°59'49.32"E

Catasto N° 197A



Localizzazione     : Proves - Samerberg - Gruppo delle Maddalene

Bacino idrografico : Rio Chiesa - Rio Pescara - Torrente Noce



Lunghezza          : 83 m.


Larghezza          : 37 m.


Profondità         : ?



Natura Geologica   : Paragneiss e micascisti,detriti di falda

Origine            : Circo




LAGHETTO INFERIORE MONTE SOMMO 2264 m.

46°29'55.28"N - 10°59'43.09"E

Catasto N° 197B



Localizzazione     : Proves - Samerberg - Gruppo delle Maddalene

Bacino idrografico : Rio Chiesa - Rio Pescara - Torrente Noce



Lunghezza          : 73 m.


Larghezza          : 39 m.


Profondità         : Prosciugato

                     a periodi



Natura Geologica   : Paragneiss e micascisti,detriti di falda

Origine            : Circo


Meteo Rifugio Maddalene


www.meteotrentino.it


Itinerario :



Nome                :   Laghetto Monte Sommo

Quota Altimetrica   :   Bassa 1665 m. - Alta 2371 m.

Lunghezza           :   12.6 km

Dislivello          :   Salita 790 m. - Discesa 760 m.

Partenza e arrivo   :   Parcheggio prima della galleria per val d'Ultimo

Sentieri            :   6 - 8 - 11 - 133

Difficoltà          :   E

Tempo in movimento  :   3.46 h

Tempo totale        :   7.44 h

Periodo             :   30/10/2016



App usata su smartphone per registrare i dati è www.komoot.de

MAPPE

Mappa stradale Laghetto Monte Sommo
Intinerario laghetto Monte Sommo
Laghetto di Monte Sommo satellite
Laghetto inferiore di monte Sommo
Laghetto medio di monte Sommo
Laghetto superiore di monte Sommo

COME ARRIVARE


DDa  Trento si  prende la strada provinciale 235 per Mezzolombardo e usciti dalla lunga galleria si passa la Rocchetta e imbocchiamo la val di Non e la percorriamo tutta  fino ad arrivare al ponte di Mostizzolo passando per Cles, e da qui continuiamo diritti per la località di Livo per poi arrivare a Rumo, qui si prosegue per la località di Marcena e poi continuiamo per la località di Proves in provincia di Bolzano , passato il bivio per  Proves continuiamo e dopo alcuni tornanti arriviamo ad un parcheggio sulla destra prima della galleria per la val d'Ultimo, qui parcheggiamo la nostra auto e da qui parte il nostro itinerario.

FOTO

Veduta verso la malga Kessel
Veduta della Malga Kessel
Laghetto medio Monte Sommo
Laghetto di Monte Sommo
Veduta in lontananza del laghetto Monte Sommo
Veduta verso le dolomiti del Catinaccio
Laghetto sotto Monte Sommo

SLIDE

Laghetto inferiore Monte Sommo


Descrizione


Dal parcheggio  prima della galleria per la val d'Ultimo saliamo  lungo un sentiero e  passiamo la galleria al di sopra e entriamo nel bosco  e prendiamo la stradina, sentiero n°8 per la Malga Cloz che in breve tempo la raggiungiamo da qui continuiamo per la malga di Revò da dove dobbiamo prendere il sentiero a destra il numero 6  che salendo ripido raggiungiamo il sentiero 133 che ci porta  attraverso il bosco alla malga di Kessel Alta da dove possiamo ammirare una veduta spettacolare verso la Val di Non, ora da qui prendiamo il sentiero numero 11 che salendo ripidamente ci porta ad  una piccola piana dove  da qui dobbiamo uscire dal sentiero 11 e giriamo a destra e seguiamo i segni rossi e bianchi  e teniamo la direzione verso una sella o forcella dove seguiamo il sentiero ( in alcuni casi poco visibile ) in alcuni casi molto ripido e dopo 30 minuti circa arriviamo in cima alla Sella e da qui si apre una veduta mozzafiato verso la valle di Non  e verso la catena del Brenta. Qui a 2300 metri circa si apre  un piccolo altipiano che a sud scende verso la malga Manzara, qui ci sono vari laghetti che si formano in base alle stagioni più o meno piovose ma per lo più si prosciugano in agosto, a nord   si apre una conca dove troviamo il nostro laghetto di Monte Sommo ( il nome  del lago lo ho trovato su un libro di Gino Tomasi i 300 laghi del Trentino ) sulle mappe convenzionali non vengono menzionati ma si trovano sotto le cime di Brez, Samerberg e Monte Ometto. Da qui si possono trovare più in basso altri due  laghetti che a fine stagione possono essere prosciugati. Noi li abbiamo catastate con i nomi di inferiore medio e superiore. Qui abbiamo un pò girato seguendo la posizione dei laghetti un pò a casaccio e poi per il ritorno abbiamo preso il sentiero a ritroso che dalla sella  ci riporterà giù fino alla Malga Kessel Alta e ora invece che seguire il sentiero 133 scendiamo giù per la strada sterrata per poi prendere il bivio verso le altre malghe di Revò e Cloz ( sentiero 8 )poi verso le altre malghe di Revò e Cloz fino ad arrivare al parcheggio dove ritroviamo la nostra auto.

DETTAGLI




Mappa dettagliata e zoom dinamico  https://www.komoot.de/tour/13310510



Altimetria       

Clicca per ingrandire

VIDEO                                         FILE GPX

Per scaricare il file gpx del laghetto di Monte Sommo cliccare su scarica

VIDEO 3D                                      MAPPA 3D

Clicca per ingrandire
Laghetto Sommo 3D

Punti di appoggio


Lungo il nostro intinerario abbiamo varie possibilità di punti di appoggio, dal parcheggio incontriamo 4 malghe dove possiamo fermarci per sostare e riposarci dopo una lunga escursione le malghe sono quella di Cloz, Revò, e Kessel bassa e alta.


Malga di Cloz


Malga di Revò



Difficoltà


Il Percorso non è impegnativo ma bisogna essere allenati fisicamente per escursioni superiori ai 10 km, il primo tratto è facile e pianeggiante fino alla malga Kessel alta, da qui il sentiero inizia a salire abbastanza e la pendenza si fa sentire, l'ultimo pezzo prima della sella è un pò faticoso e non essendo un sentiero abbastanza percorribile non è nelle migliori condizioni fare attenzione dove mettere i piedi, per il resto non ci sono pericoli.


Attrezzatura


Scarponi,zaino, borraccia,giacca antipioggia, copricapo per il sole, occhiali da sole, piccola dispensa alimentare e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, il tempo può cambiare all'improvviso.


Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.

Questo  sito  utilizza  cookie  tecnici  finalizzati   esclusivamente  a   garantire il    corretto funzionamento del sito e a  facilitare  la navigazione  e l'utilizzo delle sue varie  funzionalità, inclusi cookie  di statistica per raccogliere informazioni in forma    aggregata  e   anonimizzata.

Accetta