Veduta del Lago Spinale

INTINERARIO 056


Giro alle cascate di Vallesinella e al lago Spinale



LAGO SPINALE 2030 m.

46°13'12.21"N - 10°51'56.08"E

Catasto N° 058


Localizzazione     : Monte Spinale - Gruppo del Brenta

Bacino idrografico : Anonimo - Sarcadi Campiglio - Sarca



Lunghezza          : 150 m.


Larghezza          : 50 m.


Profondità         : Modesta



Natura Geologica   : Marocche su dolomia principale

Origine            : Carsico


Meteo Cima Brenta


www.meteotrentino.it

Itinerario :



Nome                :   Lago Spinale

Quota Altimetrica   :   Bassa 1523 m. - Alta 2258 m.

Lunghezza           :   14.4 km

Dislivello          :   Salita 740 m. - Discesa 720 m.

Partenza e arrivo   :   Parcheggio rifugio Valvallesinella

Sentieri            :   331 - 382 - Sentiero cascate Alte

Difficoltà          :   E - non impegnativo

Tempo in movimento  :   3.58 h

Tempo totale        :   8.06 h

Periodo             :   08/05/2016



App usata su smartphone per registrare i dati è www.komoot.de

MAPPE

Mappa Stradale lago Spinale
Intinerario lago Spinale
Lago Spinale satellitare
Lago Spinale dal satellitare
Mappa topografica lago Spinale

COME ARRIVARE


Da Trento  si va in direzione nord fino a Mezzolombardo per poi prendere la direzione per la val di Non fino all'abitato di Cles dove proseguiamo fino al ponte di Mostizzolo dove svoltiamo a sinistra per la val di Sole fino all'abitato di Dimaro, qui svoltiamo a sinistra per la direzione di Passo Carlo Magno, si scende fino a Madonna di Campiglio si entra nella galleria e prima di uscire prendiamo la direzione per il centro del paese. Da Madonna di Campiglio  si raggiunge Vallesinella seguendole indicazioni Valvallesinella e seguendo  la stradina asfaltata (di circa 5 chilometri) che corre lungo il versante occidentale del Monte Spinale fino al rifugio Vallesinella, dove vi è un ampio parcheggio.


FOTO

Veduta delle cascate alte di Valvallesinella
Sentiero che porta al monte Spinale
Veduta del Crozzon di Brenta
Lago Spinale
Veduta del lago Spinale
Veduta della  Corna Rossa
Veduta del lago Spinale

SLIDE

Descrizione


   L’escursione parte  dal parcheggio della malga Valvallesinella e si prende il sentiero delle cascate che in breve tempo ci porta alle cascate alte dove un sentiero a zig zag ci fa salire rapidamente in cima alle cascate attraverso dei pontcelli di legno un bel spettacolo, arrivati in cima ci addentriamo nel bosco e poco dopo arriviamoalla malga Valvallesinella alta. Qui prendiamo il sentiero 382 che ci porta verso il monte Spinale   costeggiando il versante occidentale del monte spinale, arrivati in quota ci troviamo su una spianata e tra sali e scendi dossi  incontriamo molte marmotte  dove si sente il loro forte richiamo. continuiamo prendendo ul sentiero 331 verso il Brenta e poco dopo arriviamo al lago un bellissimo specchio d'acqua  da qui la visuale è a 360 gradi. Continuiamo e raggiunta la seggiovia saliamo fino ad arrivare al rifugio Graffer al Grostè, qui facciamo una pausa e ammiriamo lo spettacolo. per il ritorno scendiamo  giu per il sentiero 382 che  passa sotto Corna Rossa  e dopo un bel salto di dislivello arriviamo alla malga Valvallesinella alta, da qui scendiamo giu per il bosco seguendo l'indicazione per il rifugio Valvallesinella e poco dopo arriviamo al parcheggio dove troviamo la nostra auto.


DETTAGLI



Mappa dettagliata e zoom dinamico  https://www.komoot.de/tour/9016920

Altimetria     

Clicca per ingrandire

VIDEO                                         FILE GPX

Per scaricare il file gpx del lago Spinale cliccare su scarica

VIDEO 3D                                      MAPPA 3D

Clicca per ingrandire
Lago Spinale 3D

Punti di appoggio


Nel nostro intinerario abbiamo varie possibilità di rifugi dove poter mangiare e dormire tra cui alla partenza Hotel rifugio e ristorante Vallesinella vicino al lago il rifugio Graffer vicino al Grostè.



Rifugio Hotel Ristorante Vallesinella


Rifugio Graffer



Difficoltà


Il Percorso non è impegnativo solo la lunghezza comporta un buon allenamento fisico.

Attrezzatura


Scarponi,zaino, borraccia,giacca antipioggia, occhiali da sole, piccola dispensa alimentare e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, il tempo può cambiare all'improvviso.


Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.

Questo  sito  utilizza  cookie  tecnici  finalizzati   esclusivamente  a   garantire il    corretto funzionamento del sito e a  facilitare  la navigazione  e l'utilizzo delle sue varie  funzionalità, inclusi cookie  di statistica per raccogliere informazioni in forma    aggregata  e   anonimizzata.

Accetta