Veduta del Lago Solo

INTINERARIO 050

 

Giro al lago Solo alle Maroche di Arco

 

 

LAGO SOLO (Lago Laghisol) 166 m.

45°58'38.29"N - 10°55'53.50"E

Catasto N° 068

 

Localizzazione : Biotopo Marocche di Dro - Arco

Bacino idrografico : Anonimo - Sarca

 

 

Lunghezza : 80 m.

 

Larghezza : 50 m.

 

Profondità : 4 m.

 

 

Natura Geologica : Marocche

Origine : Interno di frana

 

Itinerario :

 

 

Nome : Lago solo

Quota Altimetrica : Bassa 166 m. - Alta 283 m.

Lunghezza : 5.1 km

Dislivello : Salita 160 m. - Discesa 170 m.

Partenza e arrivo : Parcheggio sulla sp 214 dopo il lago di Cavedine

Sentieri : Tracce

Difficoltà : E - Escursione Facile

Tempo in movimento : 1.26 h

Tempo totale : 2.37 h

Periodo : 10/03/2016

 

 

App usata su smartphone per registrare i dati è www.komoot.de

MAPPE

Mappa Stradale
Intinerario lago Solo
Lago Solo datellitare
Mappa topografica lago Lago Solo

COME ARRIVARE

 

Da Trento imbocchiamo la SS45bis fino in località Sarche dove alla rotonda vicino alla cantina delle Sarche svolteremo a sinistra per Ponte degli Oliveti per poi continuare sulla sp 214 fino alla località Pergolese e da qui si continua fino al lago di Cavedine , passato questo dopo alcuni tornanti troviamo a destra un parcheggio dove lasciamo la nostra auto e da qui onizia la nostra escursione.

 

 

FOTO

Veduta delle Marocche
Veduta del monte Brento
Veduta del Biotopo Marocche di Dro
Lago Solo o Laghisol 166 m.
Veduta della conca del Biotopo delle Marocche di Dro
Vrduta el Castello di Drena
Veduta delle Maroche di Arco

Descrizione

 

Le Marocche di Dro sono grandi ammassi di blocchi di roccia di grosse dimensioni, sciolti e distribuiti caoticamente più di 100.000 o 200.000 anni fa. La loro origine è legata alle glaciazioni. Ovvero, quando un ghiacciaio percorre una vallata come un grande fiume solido, ne modifica anche la forma, esercitando contro i suoi fianchi e sul suo fondo delle enormi pressioni. I fianchi, in particolare, risentono di tali forze e spinte, che vengono poi a mancare quando il ghiacciaio si ritira. Ecco allora che i blocchi di roccia frantumati e smossi e gli strati inclinati messi a nudo dal ghiacciaio non vengono più sorretti dalla massa del ghiaccio, e perciò si staccano crollando nel fondovalle.

Per una piacevole escursione a piedi si può seguire il percorso del biotopo istituito dalla Provincia di Trento: l'ingresso al sentiero è posto lungo la strada che collega Dro con Drena, in corrispondenza di un bacino idroelettrico. Noi siamo partiti sulla sp 214 dal parcheggio dove ci sono dei cartelli segnaletici che raccontano la storia delle Marocche. Il percorso è un anello che si snoda lungo il territorio occupato dal biotopo dove c'e' il piccolo lago Solo o Lago Laghisol su alcune mappe, per ricondurre alla fine della visita al parcheggio dove c'e' la nostra auto. L'intero percorso può essere portato a termine in circa due ore e mezza - tre ore, con passo tranquillo e tenedo conto di brevi soste per osservare, fotografare, scrivere e riposare.

DETTAGLI

 

 

Mappa dettagliata e zoom dinamico https://www.komoot.de/tour/8048761

Altimetria Mappa 3D

Altimetria
Lago Solo 3D

VIDEO FILE GPX

Per scaricare il file gpx del lago Solo delle Marocche cliccare su scarica

Punti di appoggio

 

Lungo il nostro itinerario che non è impegnativo non abbiamo possibilità di trovare rifugi o bivacchi, quindi dobbiamo spostarci nei centri abitati vicini se vogliamo ristorarci.

 

 

 

Difficoltà

 

Il Percorso non presenta difficoltà particolari, fare attenzione dove mettere i piedi sulle rocce o sui grossi massi che a volte sono traballanti e non stabili.

Attrezzatura

 

Scarponi,zaino, borraccia,giacca antipioggia, occhiali da sole, piccola dispensa alimentare e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, il tempo può cambiare all'improvviso.

 

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.