Veduta del primo laghetto di Lusia

ITINERARIO 033

 

Giro ai laghi di Lusia

 

 

LAGHO DI LUSIA INFERIORE 2332 m.

46°20'48.16"N - 11°44'04.36"E

Catasto N° 220

 

Localizzazione : Passo Lusia - Sottogruppo Cima Bocche - Gruppo Marmolada

Bacino idrografico : Rio di Costagnella - Torrente Travignolo - Torrente Avisio

 

 

Lunghezza : 125 m.

 

Larghezza : 97 m.

 

Profondità : 5.2 m.

 

 

Natura Geologica : Porfidi quarziferi

Origine : Circo

 

 

LAGHO DI LUSIA MEDIO 2352 m.

46°20'37.91"N - 11°44'15.81"E

Catasto N° 221

 

Localizzazione : Passo Lusia - Sottogruppo Cima Bocche - Gruppo Marmolada

Bacino idrografico : Rio di Costagnella - Torrente Travignolo - Torrente Avisio

 

 

Lunghezza : 97 m.

 

Larghezza : 62 m.

 

Profondità : 11 m.

 

 

Natura Geologica : Porfidi quarziferi

Origine : Circo

 

 

LAGHO DI LUSIA SUPERIORE 2380 m.

46°20'58.47"N - 11°44'24.71"E

Catasto N° 222

 

Localizzazione : Passo Lusia - Sottogruppo Cima Bocche - Gruppo Marmolada

Bacino idrografico : Rio di Costagnella - Torrente Travignolo - Torrente Avisio

 

 

Lunghezza : 180 m.

 

Larghezza : 85 m.

 

Profondità : 12.5 m.

 

 

Natura Geologica : Porfidi quarziferi

Origine : Circo

 

 

 

 

 

Itinerario

 

 

Nome : Laghi di Lusia inf. - Medio - Sup.

Quota Altimetrica : Bassa 2076 m. - Alta 2546 m.

Lunghezza : 12 km.

Dislivello : Salita 650 m. - Discesa 640 m.

Partenza e arrivo : Passo di Lusia 2053 m.

Sentieri : 633

Difficoltà : E – Media difficoltà

Tempo in movimento : 3.35 h

Tempo totale : 8.08 h

Periodo : 19/07/2015

 

 

App usata su smartphone per registrare i dati è www.komoot.de

 

MAPPE

Mappa Stradale
Intinerario laghi di Lusia
Laghi di Lusia dal satellite
Mappa topografica laghi di Lusia

COME ARRIVARE

 

Da Trento si va in direzione Nord fino ad arrivare a Ora (BZ) si segue le indicazioni per Cavalese e si sale a valicare il Passo di San Lugano, da dove si entra in Val di Fiemme. Si risale la valle fino a Predazzo, dove si svolta a destra per risalire la pittoresca Val Travignolo fino a Bellamonte, da qui si segue sulla sinistra le indicazioni per il Passo di Lusia seguendo una stradina da prima asfaltata e dopo sterrata, un pò stretta e piena di buche , fare attenzione, poi si arriva a quota 2053 al passio di Lusia dove parcheggiamo la nostra auto.

FOTO

Veduta del Latemar
Veduta del secondo lago di Lusia
Secondo lago di Lusia
Veduta della Marmolada dalla forcella di Bocche
Terzo lago di Lusia con le Pale di san Martino
Bellissimi colori del secondo lago
Veduta del lago superiore di Lusia

 

Descrizione

 

Partiamo dal passo di Lusia e si gira verso destra, seguendo il segnavia 633. Si passa vicino all'arrivo di un impianto di risalita (in funzione solo d'inverno) e su terreno che sale senza troppa pendenza si arriva a due casette, si continua e poco dopo si arriva ad una forcelletta 2428, da cui si apre la visione sui laghi e su cima Bocche. I laghi sono tre, ma ce ne sarebbe un'altro che però non sempre è pieno di acqua dipende dalle stagioni. In riva al più grande. a quota 2333, c'è il grazioso bivacco Redolf. il secondo è un po' più in alto 2380 m. Noi da qui siamo proseguiti fino in cima alla forcella di Bocche 2540 m. per ammirare la visuale sulla Marmolada. Il terzo lago, il più piccolo e meno visitato, è sulla destra, verso sud-ovest, non c'è un vero sentiero ma solo delle tracce ma non è difficile arrivarci. Vi consiglio la sosta in riva a questo, con splendida veduta sulle Pale di San Martino. Per il ritorno scegliamo il sentiero a ritroso lungo il sentiero 633 che ci riporterà alla nostra auto.

DETTAGLI

 

 

Mappa dettagliata e zoom dinamico https://www.komoot.de/tour/5862872

Altimetria Mappa 3D

Altimetria
Laghi di Lusia 3D

VIDEO FILE GPX

 

Per scaricare il file gpx dei laghi di Lusia cliccare su scarica

 

Punti di appoggio

 

Lungo il nostro intinerario al passo di Lusia troviamo il rifugio Lusia dove possiamo mangiare piatti tipici montani e se si vuole anche dormire, più avanti sulla sponda del lago inferiore di Lusia troviamo il bivacco di S. Redolf piccola casetta dove poter sostare e dormire per una notte.

 

 

Rifugio Lusia

Difficoltà

 

Il Percorso non presenta difficoltà particolari, fare attenzione nella discesa ai laghi.

 

Attrezzatura

 

Scarponi,zaino, borraccia,giacca antipioggia, occhiali da sole, piccola dispensa alimentare e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, in montagna il tempo può cambiare all'improvviso.

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.